Immobiliare: Roma appetibile per investimenti nell’hospitaliy, Milano per il comparto uffici

18 Luglio 2019. Anche nel I quadrimestre del 2019 l’indice degli immobili FIUPS conferma un trend di stabilità con aspettative di crescita. Il panel si suddivide tra chi ritiene che la situazione economica degli ultimi 12 mesi sia rimasta stabile (pari al 47,19% del campione), chi pensa che la situazione sia peggiorata (pari al 34,83%) e chi, invece, ha il sentiment che la situazione sia migliorata (pari al 12,36%). L’Osservatorio L’Osservatorio è nato da un’idea di Valter Mainetti, amministratore delegato di Sorgente Group, ed è condotta dal Prof. Claudio Cacciamani, docente di Scienze Economiche...

Continua a leggere

Nova Re, Integrae Sim: è Buy con target price di 6,61 euro

Documenti allegati wp: wp-content/uploads/2019/06/Ricerca-INTEGRAE-SIM-su-titolo-azionario-Nova-Re-2019-13-5-19.pdf
Titoli precedenti wp : Nova Re, Integrae Sim: è Buy con target price di 6,61 euro
18 giugno 2019 - Target price di 6,61 euro per azione, raccomandazione Buy e rischio medio. È questo il giudizio degli analisti di Integrae Sim su Nova Re alla luce dei risultati 2018 e delle prospettive per l’anno in corso e i prossimi anni, ove si sottolinea che il target price implica un potenziale upside, ovvero il potenziale di crescita, del 60,1% rispetto al prezzo del 10 maggio. La SIIQ del gruppo Sorgente gestisce attualmente un portafoglio composto da immobili a destinazione direzionale e commerciale. In particolare, la società di investimento immobiliare ha la proprietà di sei immobili...

Continua a leggere

Ancora buone notizie per l’hospitality secondo il Sentiment Immobiliare

Secondo la ricerca ideata da Claudio Cacciamani e Valter Mainetti, il mercato è rimasto stabile nel 2018, ma nel 2019 crescerà, soprattutto in alcuni settori immobiliari Roma, 14 marzo 2019. Sono noti i risultati della ricerca “Sentiment del mercato immobiliare”, elaborata su base quadrimestrale dal Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali dell’Università di Parma in collaborazione con Sorgente Group e Federimmobiliare, si basa su interviste rivolte a circa duecento operatori del mercato, appartenenti ai settori del trading, development, property management, facility management, progettazione,...

Continua a leggere

Home staging: il make up che migliora gli immobili

Si chiama home staging ed è la nuova tendenza in fatto di vendita e affitto, diminuirebbe i tempi di realizzo e persino lo sconto medio praticato È diventato sempre più popolare e viene ormai preferito per rappresentare un immobile da vendere o affittare al meglio: si tratta dell’home staging, uno strumento che ormai ha anche la sua associazione di categoria, la International Association of Home Staging Professionals (IAHSP) e, in Italia, l’Associazione professionisti home staging Italia. In che cosa consiste? Si tratta in sostanza di presentare al meglio un appartamento, decorandolo e ammobiliandolo...

Continua a leggere

Il coworking alla prova del mercato

Nel 2018 si sono insediate in Italia alcune realtà specializzate negli spazi di lavoro condiviso. Quest’anno la sfida è consolidare le posizioni e conquistare l’interesse delle aziende È nato a San Francisco nel 2005 per mettere a comune energie e creatività, ma anche per motivi economici: il coworking sta conquistando l’Italia e non sembra più solo una necessità dei liberi professionisti. Secondo alcuni analisti, il 2018 sarebbe dovuto essere l’anno del lavoro flessibile per l’Italia e in effetti, secondo l’Italian Real Estate Market Outlook di CBRE, da un lato si è rafforzata la presenza...

Continua a leggere

2019: si punta sulle asset class alternative

L’attenzione verso l’Italia da parte degli investitori resta alta. In arrivo operazioni su outlet e nel settore dell’ospitalità Alberghi, logistica, commerciale e non performing loans rimangono settori ad alto interesse nel mercato immobiliare. Sono le conclusioni dell’Italian Real Estate Market Outlook, la ricerca di CBRE sul mercato italiano. Se il 2018 è stato un anno che ha risentito molto dei timori legati a una risalita dello spread, ai problemi del credito e alle tensioni fra paesi europei, il 2019 potrebbe invece essere diverso, soprattutto prendendo in considerazione l’andamento dell’investimento...

Continua a leggere

Mercato, la ripresa continua soprattutto nel turismo

L’interesse mostrato dagli investitori e i mutui ancora convenienti spingono il settore immobiliare secondo l’ufficio studi di Tecnocasa. In particolare, diminuiscono i tempi di vendita degli immobili e sembrerebbero confermati, anche per i mesi futuri, i volumi già registrati nel 2018, circa 570-580 mila transazioni. Risultano più interessanti le città che per arrivi turistici, preferenze accordate da studenti e lavoratori fuori sede sono interessanti in termini di rendimenti. In queste località i canoni di locazione potranno aumentare. E questo si rifletterà in particolare sui prezzi, che...

Continua a leggere

Immobiliare e legge di bilancio

Tante le novità fiscali previste per l’immobiliare nel 2019 in base alla nuova legge di Bilancio. Si parte dal congelamento degli aumenti IVA che dovevano scattare dal primo gennaio, le cui aliquote resteranno invece invariate. Poi vengono alzate le soglie di deducibilità degli immobili strumentali, per le quali passano dal 20 al 40 le percentuali di deducibilità dalle imposte sui redditi dell’Imu. La novità interessante per le imprese riguarda anche l’estensione per la prima volta della cedolare secca con aliquota al 21 per cento anche per gli immobili commerciali affittati. Verrà applicata...

Continua a leggere

Il 2019 dell’immobiliare: avanti adagio

Stabilità nel complesso, con picchi di crescita relativi ad alcuni mercati: è questa la fotografia regalata dalle ultime indagini relative alle tendenze del settore immobiliare italiano. Fa da apripista il Rapporto europeo di Scenari Immobiliari, secondo il quale l’anno in corso è stato positivo per l’Italia ma anche che il 2019 potrebbe portare a un parziale ridimensionamento del mercato, con un freno nelle iniziative in corso. Colpa di una carenza di prodotto nuovo e di qualità, tranne ovviamente per Milano. Il Sentiment-Fiups, elaborato dall’Università di Parma e da Sorgente Group, intervista...

Continua a leggere

Anche nell’hotellerie vince la qualità

Turismo: continua la crescita del settore alberghiero, soprattutto delle strutture di fascia alta. Sembra che il fenomeno delle residenze turistiche alternative non abbia intaccato il mercato tradizionale degli alberghi di buon livello. Lo sostiene CRIF RES, secondo cui l'Italia è il primo paese in Europa per numero di camere, il secondo per numero di alberghi e il quarto per arrivi, rappresentando quindi il 13,4% del mercato europeo complessivo. Ovviamente, la crisi registrata tra il 2009 e il 2016 ha impattato sul numero di strutture ricettive, diminuite del 2,4%. Di contro, sono aumentate...

Continua a leggere

Capitale sociale

Emissione azioni e variazione del capitale e verifica indipendenza Scarica in formato Pdf Raggruppamento azionario e nuova composizione del capitale sociale - 7 maggio 2018 Scarica in formato Pdf

Continua a leggere

Società soggetta ad attività di direzione e coordinamento di
CPI Property Group S.A.

Via Zara, n. 28 - 00198 Roma
Capitale Sociale € 63.264.527,93 i.v.
CF/Registro Imprese n. 00388570426

Copyright © 2021 Nova Re SIIQ S.p.A.
Tutti i diritti riservati.