Nova Re SIIQ: l’Assemblea degli Azionisti approva all’unanimità il Bilancio di esercizio al 31 dicembre 2017, conferma la distribuzione del dividendo, nomina il nuovo Consiglio di Amministrazione, approva il raggruppamento di azioni e il nuovo programma di acquisto di azioni proprie – 27 aprile 2018 ore 16:39

Roma, 27 aprile 2018 – L’Assemblea degli Azionisti di Nova Re SIIQ S.p.A. si è riunita, in prima convocazione, in data odierna in sede ordinaria e straordinaria e ha approvato all’unanimità tutte le proposte formulate dal Consiglio di Amministrazione all’ordine del giorno.

Sede Ordinaria

Approvato all’unanimità il Bilancio 2017 – L’Assemblea, preso atto della Relazione del Consiglio di Amministrazione sull’andamento della gestione dell’esercizio 2017, del Progetto di bilancio dell’esercizio 2017, delle relazioni del Collegio Sindacale e della Società di Revisione, ha approvato all’unanimità il Bilancio dell’esercizio 2017, nella versione predisposta dal Consiglio di Amministrazione e pubblicata in data 5 aprile 2018. Di seguito, i principali indicatori economico-finanziari e patrimoniali al 31 dicembre 2017: il risultato netto si attesta ad un valore positivo di 1,1 milioni di Euro al 31 dicembre 2017 rispetto al valore negativo dell’esercizio 2016 per 718 migliaia di Euro e il patrimonio netto risulta pari a 68,6 milioni di Euro al 31 dicembre 2017 rispetto a 257 migliaia di Euro nel 2016. L’indebitamento finanziario netto presenta un saldo negativo di 76 milioni di Euro rispetto ad un saldo positivo di 153 migliaia di Euro al 31 dicembre 2016. Azioni proprie – L’Assemblea ha deliberato di rinnovare l’autorizzazione al Consiglio di Amministrazione all’acquisto e alla disposizione di azioni proprie ai sensi degli artt. 2357 e seguenti del codice civile e art. 132 del D.Lgs. n. 58/98. L’autorizzazione all’acquisto delle azioni proprie è valida per 18 mesi e riguarda atti di acquisto da effettuarsi, anche in più riprese, per massime n. 62.269.055 (corrispondenti, all’esito del raggruppamento azionario nella misura di 1 azione ogni 30 esistenti deliberata dall’Assemblea Straordinaria, a n. 2.075.635) azioni ordinarie senza valore nominale, tenuto conto delle azioni detenute dalla Società e in ogni caso nei limiti degli utili distribuibili e delle riserve disponibili risultanti dall’ultimo bilancio regolarmente approvato. L’autorizzazione include la facoltà di disporre senza limiti di tempo delle azioni in portafoglio, in una o più volte, anche prima di aver esaurito gli acquisti. Per maggiori dettagli sulle motivazioni dell’autorizzazione, nonché sulle modalità di acquisto e sui limiti di prezzo, si fa integrale rinvio alla Relazione illustrativa degli Amministratori, disponibile sul sito della Società www.novare.it e sul meccanismo di stoccaggio autorizzato 1Info. Si precisa che la Società alla data odierna detiene n.1.285.989 azioni proprie.

Relazione sulla Remunerazione – L’Assemblea – preso atto della Relazione sulla Remunerazione presentata dagli Amministratori ai sensi dell’art. 123-ter del D. Lgs. 24 febbraio 1998 n. 58 – ha espresso all’unanimità parere favorevole in merito alla prima sezione della Relazione, con particolare riferimento alla politica in materia di remunerazione di Nova Re SIIQ S.p.A. Nomina del Consiglio di Amministrazione – L’Assemblea ha nominato il nuovo Consiglio di Amministrazione per il biennio 2018-2019, e dunque fino alla data dell’Assemblea convocata per l’approvazione del bilancio d’esercizio al 31 dicembre 2019, nelle persone di: 1) Giancarlo Cremonesi, in qualità di Presidente; 2) Stefano Cervone; 3) Andrea Maria Azzaro (*); 4) Gaetano Caputi (*); 5) Claudio Carserà; 6) Gian Marco Committeri (*); 7) Lara Livolsi (*); 8) Elisabetta Maggini; 9) Luisa Scovazzo. (*) Consigliere dichiaratosi indipendente ai sensi della normativa, anche regolamentare, vigente e del Codice di autodisciplina delle società quotate I Consiglieri sono stati tratti dalla lista presentata dall’Azionista di maggioranza Sorgente SGR – Fondo Tintoretto Comparto Akroterion, Tiziano Comparto San Nicola, Donatello Comparto Tulipano e Comparto Puglia Due (titolare di una partecipazione pari al 54,78% del capitale sociale), che ha conseguito voti favorevoli pari al 90,0095% del capitale presente e votante, ad eccezione del Consigliere Andrea Maria Azzaro, tratto dalla lista presentata dall’Azionista di minoranza Associazione Cassa Nazionale Previdenza e Assistenza a favore dei Ragionieri e Periti Commerciali (titolare di una partecipazione pari al 6,08% del capitale sociale) che ha conseguito voti favorevoli pari al 9,9904% del capitale presente e votante. I curricula dei nuovi membri del Consiglio di Amministrazione sono reperibili nella sezione “Corporate governance/Assemblea degli Azionisti” del sito internet della Società all’indirizzo www.novare.it e sul meccanismo di stoccaggio autorizzato 1INFO all’indirizzo www.1info.it nell’ambito delle liste pubblicate. Le ulteriori informazioni sulla composizione dell’organo amministrativo, ivi incluse quelle riguardanti gli esiti delle valutazioni effettuate in merito al possesso dei requisiti di indipendenza, verranno rese note all’esito della prima riunione consiliare. Alla data di nomina, secondo le informazioni rese disponibili alla Società, nessun Consigliere detiene azioni Nova Re SIIQ S.p.A. La Società ringrazia il Presidente e gli altri membri del Consiglio di Amministrazione uscenti per l’attività svolta nel corso del loro mandato, esprimendo apprezzamento per il loro contributo. Il Presidente uscente, Antonio Caporale, nel concludere con soddisfazione il suo mandato ringrazia i Soci, i Consiglieri e i collaboratori tutti della società per la fiducia accordata, augurando un buon lavoro al nuovo Consiglio e al suo Presidente. Distribuzione Dividendi – L’Assemblea, preso atto del Bilancio d’esercizio al 31 dicembre 2017 e della Relazione del Consiglio di Amministrazione sul quinto punto all’ordine del giorno della parte ordinaria, ha altresì deliberato di distribuire a titolo di dividendo straordinario l’importo complessivo di Euro 950.000,00, a valere sulla quota disponibile e distribuibile della riserva sovrapprezzo azioni, da dividersi in pari misura tra le azioni ordinarie che risulteranno in circolazione alla data della record date per la legittimazione al pagamento del dividendo straordinario di cui all’art. 83-terdecies del D. Lgs. n. 58/98 individuata dal Consiglio di Amministrazione (con esclusione dal computo delle azioni proprie in portafoglio a quella data). Si rammenta che il Consiglio di Amministrazione, nel rispetto della vigente normativa, ha individuato quale data di stacco cedola il 21 maggio 2018, quale record date il 22 maggio 2018 e quale data di pagamento del dividendo il 23 maggio 2018. Il richiamato dividendo (al lordo delle eventuali ritenute di legge) – all’esito del raggruppamento azionario nella misura di 1 azione ogni 30 esistenti deliberata dall’Assemblea Straordinaria – ammonterà circa 0,1 euro lordo per ciascuna delle azioni ordinarie post raggruppamento. L’avviso relativo alla distribuzione del menzionato dividendo (contenente, tra l’altro, la puntuale indicazione del numero di azioni ordinarie aventi diritto al dividendo e l’esatto importo del dividendo per azione, al lordo delle eventuali ritenute di legge) verrà pubblicato con le modalità previste dalla normativa, anche regolamentare, vigente, il 14 maggio 2018.

Sede Straordinaria

Raggruppamento azionario – L’Assemblea dei Soci, in sede straordinaria, ha deliberato di procedere al raggruppamento delle azioni attualmente in circolazione, secondo un rapporto di 1:30, previo annullamento di n. 26 azioni necessario a consentire la regolare esecuzione del raggruppamento e, pertanto, di procedere all’assegnazione di 1 nuova azione ordinaria ogni 30 azioni ordinarie attualmente in circolazione, riducendo pertanto le azioni in circolazione da n. 311.345.276 a n. 10.378.175. Lo statuto sociale aggiornato e il verbale dell’Assemblea saranno depositati presso il competente registro delle imprese e messi a disposizione del pubblico con le modalità e nei termini previsti dalla normativa vigente. L’operazione di raggruppamento verrà eseguita nei tempi tecnici necessari, di concerto con le Autorità competenti e, in particolare, con Borsa Italiana S.p.A.

Il Dirigente preposto alla redazione dei documenti contabili societari, Daniela Debach, attesta, ai sensi dell’art. 154-bis, comma 2, del D. Lgs. 58/98, che l’informativa contabile contenuta nel presente comunicato stampa corrisponde alle risultanze documentali, ai libri ed alle scritture contabili.

 


Per ulteriori informazioni:

Nova Re SIIQ S.p.A.
Tel: 0249688263
cristinadetoni@novare.it

Musa Comunicazione
Tel: +39.06.90219019 – 06.90219012 Cell: +39.349.7839292 – +39.349.7839292
musa@musacomunicazione.com

 

Scarica il documento
Download

Per ulteriori informazioni:

Nova Re SIIQ S.p.A.
Tel: 06.90292677
gm.cesare@novare.it