Risultati provvisori di adesione all’OPA parziale volontaria su azioni proprie – 5 ottobre 2018, ore 20:43

Roma, 5 ottobre 2018 – Nova Re SIIQ S.p.A. (“Nova Re” o “Società”) rende noto che in data odierna si è concluso il periodo di adesione all’offerta pubblica di acquisto volontaria e parziale promossa dalla Società (l’“Offerta”) su n. 239.256 azioni proprie, pari al 2,3054% del proprio capitale sociale (il “Quantitativo Massimo”).

Sulla base dei risultati provvisori dell’Offerta comunicati dall’Intermediario Incaricato del Coordinamento della Raccolta delle Adesioni, SPAFID S.p.A., alla data di chiusura del periodo di adesione risultano portate in adesione all’Offerta complessive n. 464.793 azioni Nova Re, pari al 194,2660% del Quantitativo Massimo oggetto dell’Offerta e al 4,4786% del capitale sociale della Società.

Come indicato nel comunicato stampa del 12 settembre 2018, l’Offerta prevede l’applicazione del riparto secondo il metodo proporzionale (con arrotondamento per eccesso al numero intero di azioni ordinarie Nova Re più vicino) qualora le azioni portate in adesione all’Offerta risultino superiori al Quantitativo Massimo di azioni oggetto dell’Offerta stessa.

Tenuto conto dei risultati provvisori dell’Offerta, il coefficiente di riparto provvisorio è pari al 51,4758%.

Si rammenta che il corrispettivo dell’Offerta per ciascuna azione portata in adesione e ritirata è pari ad Euro 5,48, e sarà pagato agli aderenti all’Offerta, a fronte del contestuale trasferimento della proprietà delle relative azioni, il quinto giorno di borsa aperta successivo alla data di chiusura del periodo di adesione, e cioè il 12 ottobre 2018.

Le azioni in eccedenza che, per effetto del riparto proporzionale, non saranno acquistate nell’ambito dell’Offerta, verranno rimesse a disposizione degli aderenti, senza addebito di oneri o di spese a loro carico, entro il primo giorno di borsa aperta successivo alla comunicazione dei risultati definitivi dell’Offerta.

Si segnala che dalla data di inizio del periodo di adesione Nova Re non ha effettuato, né direttamente né indirettamente, acquisti di azioni proprie al di fuori dell’Offerta.

Pertanto, tenuto conto delle azioni Nova Re rinvenienti dall’Offerta – ove i risultati provvisori di cui sopra venissero confermati – pari a n. 239.256 (eventualmente incrementabile per effetto dell’arrotondamento per eccesso al numero intero di azioni ordinarie Nova Re più vicino conseguente all’applicazione del coefficiente di riparto) e delle n. 75.886 azioni proprie già in portafoglio della Società prima dell’avvio del periodo di adesione all’Offerta, Nova Re verrà a detenere complessivamente circa n. 315.142 azioni ordinarie proprie, corrispondenti al 3,0366% circa del capitale sociale della Società. Tali azioni, come riferito nel comunicato del 12 settembre 2018, sono finalizzate all’assegnazione delle bonus share ai sottoscrittori dell’aumento di capitale per cassa deliberato dal Consiglio di Amministrazione della Società in data 8 maggio 2017 che hanno mantenuto senza soluzione di continuità le nuove azioni sottoscritte sino al 24 agosto 2018 (i.e. per i 12 mesi successivi alla data di sottoscrizione).

Entro al più tardi l’11 ottobre 2018 Nova Re renderà noti con apposito comunicato i risultati definitivi dell’Offerta e il coefficiente di riparto definitivo.

Si rammenta che il comunicato contenente la descrizione puntuale dei termini e delle condizioni dell’Offerta resta disponibile sul sito della Società www.novare.it (sezione “Corporate Governance/Offerta pubblica di acquisto/Documenti OPA 2018”) e sul meccanismo di stoccaggio autorizzato 1Info all’indirizzo www.1info.it.

Per ulteriori informazioni:

Nova Re SIIQ S.p.A.
Tel: 0249688263
cristinadetoni@novare.it